Utili nemici. Islam e Impero ottomano nel pensiero politico occidentale 1450-1750

di Noel Malcolm

Per tre secoli, l’Impero ottomano e l’Occidente ebbero relazioni culturali, politiche e commerciali. Questo libro offre una prospettiva unica basata sui pensieri di importanti pensatori europei come Machiavelli e Montesquieu, che copre il periodo dalla caduta di Costantinopoli nel 1453 al 18 º secolo.
I pensatori europei avevano un interesse quasi ossessivo per l’impero ottomano, sia con ostilità dal cristianesimo all’islam, sia con curiosità verso il sistema sociale e politico evoluto dietro il dispotismo orientale.
Noel Malcolm racconta l’interazione tra Oriente e Occidente, mostrando come le idee su Ottomani e Islam si intrecciano con i dibattiti interni europei su potere, religione, società e guerra.
Nel pensiero del tempo, i nemici orientali servivano non solo come spavento ma anche come opportunità per molte discussioni che hanno contribuito allo sviluppo del pensiero politico occidentale.

Lo puoi acquistare su Amazon cliccando qui.

POTREBBE PIACERTI ANCHE

Ercoli (ossia la vera storia del Pci)

Da tempo, la politica italiana è caratterizzata da uno strano dibattito: molti vedono continue minacce alla pace sociale orchestrate dai presunti "comunisti" eredi del...

Pipino I re dei longobardi e re d’Italia e Bernardo I re di Lombardia e re d’Italia

Il libro si propone di tracciare le biografie di Pipino I, Re dei Longobardi (810) e Re d'Italia (781-810), e di suo figlio Bernardo...

Bianca Cappello. Dalla damnatio memoriae alla verità

Una sera di ottobre di cinque secoli fa: il Granduca Francesco I de' Medici e la sua seconda moglie, la patrizia veneziana Bianca Cappello,...

Alcune belle brutture di Lamezia Terme

Questo libro è dedicato ai lameziani, giovani e meno giovani, per incoraggiarli a riflettere e recuperare le potenzialità della loro città prima che sia...

Ribelle. Nell’Ossola insorta con Beltrami e Di Dio. Novembre 1943-dicembre 1944.

L'evento della resistenza contro i neofascisti della Repubblica Sociale e i tedeschi occupanti in Italia nel periodo 1943-45 che vanta il maggior numero di...

Storia d’Italia dal Risorgimento ai nostri giorni

Perché l'Italia non è mai stata un Paese "normale"? Perché oggi più che mai è un collage di patrie comunali o regionali, come ai...